not follow

DISABLE RIGHT KEY

sabato 5 febbraio 2011

Come cucire una spilla fiore di lana infeltrita o feltro. TUTORIAL

Curiosando nelle statistiche del blog salta all'occhio che tantissimi(e?) arrivano qui per vedere come si fanno le spille di feltro a forma di fiore.

Strano.

Comunque mi sono accorta di non avere mai descritto un altra tecnica per fare le spille fiore di feltro, che personalmente preferisco e che ho utilizzato anche più spesso del sistema classico taglia i petali e cuci.


Si tratta di creare la spilla a partire da un cordoncino ricavato da una cucitura di maglione di lana infeltrita. Anche questa non è una tecnica nuova, non me la sono inventata io..
Mi è servita perché avevo infeltrito un vecchio maglioncino color rosa carne ma era troppo sottile, troppo poco consistente per tagliarci dei petali. Il risultato è molto più fine ed elegante, a mio parere.

Questi sono i materiali che ho utilizzato:


- forbici da ricamo
- spilli
- filo rosa e verde
- ago
- lana infeltrita rosa e verde (da maglioni)
- spilla

E questi sono i passaggi per cucire la mia spilla fiore:

- tagliare via dal maglioncino infeltrito rosa le cuciture, ricavando dei lunghi cordoncini .




- ritagliare delle foglie a mano libera dalla lana infeltrita verde


- arrotolare su se stesso un pezzo di cordoncino rosa fino alla dimensione desiderata e fissarlo con uno o più spilli


- cucire tra di loro gli avvolgimenti del cordoncino, alla base del rotolino, col filo rosa


(viene così, e non badate alla mia manicure)

- creare delle piccole asole intorno al rotolino e fissarle con degli spilli


- cucire le asole-petali alla base del rotolino su tutta la circonferenza nei punti in cui sono in contatto. Completare tagliando il cordoncino avanzato e cucendo tra loro le estremità libere o cucendo la parte finale sotto la base del fiore




- concludere cucendo le foglie alla base del fiore e fissando bene la spilla su di esse col filo verde.




THE END
(per questa volta)

12 commenti:

  1. Torno per invitarti a Share one day, questa volta dedicato alle donne, mi farebbe piacere che tu partecipassi...

    RispondiElimina
  2. Creare riciclando... bella la rosellina

    RispondiElimina
  3. @ Palmy: grazie dell'invito, sei molto gentile. Ci penso e vedo se trovo qualcosa di interessante da condividere..

    @ CioccoMamma: grazie! A me piace molto, soprattutto il colore

    RispondiElimina
  4. Bellissima idea, e sembra anche alla mia portata!
    Grazie!

    RispondiElimina
  5. @ Laura: se è alla mia portata, è alla portata di tutti, ti assicuro!
    Comunque, per completezza, poso aggiungere che si può usare la colla invece del filo. Le spille di feltro che si vendono (anche alle fiere creative) sono fatte così. Però sono più rigide.. e cosa c'entra la lana con la colla!?

    RispondiElimina
  6. bellissimo il risultato! semplice ma raffinato.

    RispondiElimina
  7. @ Piccolitesori: grazie a te di essere passata ed aver lasciato il tuo commento! Se la realizzi mi fai sapere?!

    @ Mammmasorriso: Grazie! anche io la penso così, va bene anche su capi un po' eleganti.. che io non porto! ;-)

    RispondiElimina
  8. direi che è davvero bellissima!complimenti per la genialità del blog ,è la prima volta che ci entro ma mi sono messa già tra quelli che ti seguono ,ciao da stefy

    RispondiElimina
  9. @ Stefy: hey non esagerare se no mi monto la testa! Grazie, comunque! :-)

    RispondiElimina
  10. ciao!
    bellino il risultato!!

    ....ti faccio anche una domanda che ti sembrerà stupida...il filo verde é avvolto su una spoletta a forma di rotella??
    te lo domando poiché mi sembra una forma insolita....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Beh, si. Il filo verde fa parte di una confezione da cucito della LIDL, che conteneva rocchetti classici e anche queste rotelle dentate con filo più spesso. Non ho minimamente idea del motivo! ;-)

      Elimina

I commenti che mi lasci restano qui, arricchendo il post e questo spazio di condivisione

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...