not follow

DISABLE RIGHT KEY

lunedì 12 settembre 2011

Pronti per la scuola? Decorare e personalizzare lo zainetto con i colori per stoffa


Se il mio fosse un blog creativo serio, questo post l'avrei scritto settimane fa, in modo da lasciare il tempo di ispirarsi a chi voleva.
Invece oggi abbiamo sistemato le ultime cose per la scuola del Pulce, ed oggi mi va di lasciare una traccia di..    ..di come abbiamo cercato, come spesso accade, di trasformare la tensione in creatività.

Perché di tensione qui ce n'è molta. Tutto è pronto, ma il Pulce di andare a scuola non ne vuole proprio sapere.

Ha cominciato mesi fa ad avere paure catastrofiche, tipo delle glaciazioni o dei meteoriti o della trasformazione del sole in nana bianca ..
Dopo le ferie si è ridimensionato e le paure hanno preso forme più domestiche (i locali fatti di cronaca non hanno aiutato). Ha cominciato a sentire il bisogno di pregare per tranquillizzarsi.
Infine mi ha dichiarato che ha paura del futuro e non gli piacciono i cambiamenti. Ok, mi son detta. Almeno me l'ha tirato fuori e non avrà bisogno di somatizzare o mettere in atto comportamenti strani. Però, di fronte a paure così universali, rassicurare è dura. Abbiamo optato per la mossa: "i bambini devono fare e pensare cose da bambini" e l'abbiamo inserito in un gruppo pre-scuola con successo: è rimasta una sana paura del buio. Ma ora il momento è giunto, domani si va a scuola e, nonostante le infinite sdrammatizzazioni e i racconti di vita, si è convinto che il primo giorno gli chiederanno quanto fa 1000+1000 o roba così. (Tiro un profondo sospiro)

Ma arriviamo allo zainetto: come già anticipato abbiamo cercato di acquistare materiale per la scuola piuttosto anonimo; la scelta era troppa, e il Pulce non è affezionato a nessun personaggio ora in voga. Lo zainetto è rosso come l'astuccio che abbiamo personalizzato la scorsa settimana, ed è stato decorato con la stessa tecnica (ma è venuto più bello).

Per prima cosa ho chiesto al Pulce di fare dei disegni semplici col pennarello indelebile nero a punta grossa sullo zainetto, ma lui non se l'è sentita. Allora ha fatto dei disegni su normali fogli di carta ed io li ho copiati sul tessuto sotto la sua supervisione.


E, sempre sotto la sua supervisione e direzione artistica (estremamente condizionante nella scelta dei colori!) ho ripassato il disegno con i colori per stoffa in tubetto con beccuccio.

Ne è venuto fuori un tirannosauro-drago


e uno pseudo-triceratopo pagliaccio con la pianta spinosa e il nome. Decisiva la scelta di ricoprire l'unica strisciolina di tessuto bianco, con una spessa linea multicolore.


Nello zainetto, tanti quadernoni con le etichette personalizzate, di cui scrivo in un altro post.

Buona notte, e buona avventura, mio adorato Pulce! Con la fantasia colorerai il tuo mondo.


12 commenti:

  1. Bellissimo! Mi piace molto come avete fatto.

    RispondiElimina
  2. Pulce spakka tutto (è una metafora eh, lo so che non sei un esagitato!)

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono un sacco i disegni del pulce, ricordano K. Hearing e poi la sua mamma ci sa proprio fare con i colori per stoffa. Veramente un set scuola originale. In bocca al lupo, anzi è meglio di no forse il lupo fa paura, in sella alla coccinella forse è meglio.

    RispondiElimina
  4. troppo bello! w l'originalità!

    RispondiElimina
  5. @ Tatiana S.: grazie Tatiana, ogni tuo commento è un onore per me! In realtà non avrei saputo come altro fare ;-) è un po' strano come materiale il tessuto degli zainetti, avevo pensato alla tecnica proposta da homemademamma:
    http://www.homemademamma.com/2011/06/09/buste-di-plastica-per-personalizzare-le-magliette-e-non-solo/

    ma secondo me il ferro da stiro non si può usare su questo tessuto!

    @ Stima DD: :-) grazie! Abbiamo scelto i pantaloncini con le tigri, per il primo giorno! ;-)

    @ mammozza: grazie! Sei molto gentile!!!

    @ katia: grazie anche a te! devo amemttere che stamattina fuori dalla scuola ha avuto un bel successo!

    RispondiElimina
  6. però, ha scelto dei disegni davvero carini, bravissimi...
    domani il mio bimbo comincia l asilo ed è terrorizzato ed io con lui .. speriamo nn sia traumatico .. ciao

    RispondiElimina
  7. Ho un debole per i disegni ricchi di colore, chissà con che fierezza si porta questo zaino ideato e creato da mamma e figlio, complimenti davvero.

    RispondiElimina
  8. @ claclau: in bocca al lupo! allora le paure sono diffuse, in questo periodo :-( ! Un abbraccio!!

    @ kemate: il colore non manca di sicuro: per fortuna che ne avevamo solo 20 se no non finivo piùùù! In effetti ne siamo molto fieri, è stato un modo carino per affrontare insieme la difficoltà, e, al secondo giorno, ci possiamo dire vincitori ;-)

    RispondiElimina
  9. Sono ancora quà a vedere un altra volta come avete fatto.
    Vi piace molto il fatto che il disegno sullo zaino è identico a quello oeiginale. Vedo tante potenzialità i questa tecnica. Appena troverò questi colori proverò.

    RispondiElimina
  10. @ Tatiana S.: si, questa tecnica ha tante potenzialità inesplorate, perché rende bene su materiali di solito poco personalizzabili. Il disegno in realtà ho cercato di copiarlo così, al volo. Mi era piaciuto come era venuta la canottiera col dinosauro disegnato dal mio bimbo e volevo una cosa simile, un vero lavoro condiviso. A scuola ha avuto successo. Oggi pomeriggio ad esempio vengono 2 bambini da noi coi loro zaini per decorarli insieme! ;-)

    RispondiElimina
  11. ciao,
    ho visto i colori di cui parli proprio ieri all'ixcoop, costicchiano anche perchè erano 24 ma app. ho disponnibilità economica extra xd li compro e provo anch io con Daniel.
    p.s. all'asilo poi è andato benoneeee, nn ha pianto (e neanch'io stranamente XD) e poi ogni mattina vuole andarci subito, sn davvero contenta che l'ha presa bene, le maestre sembrano molto dolci e brave...ciao

    RispondiElimina
  12. @ claclau: Sono contenta per l'asilo, anche qui la scuola è andata bene. A noi i colori sono arrivati insieme ad un abbonamento regalato al Pulce lo scorso anno. La rivista non è niente di che, ma almeno abbiamo trovato un modo per sfruttare i colori! ;-)

    RispondiElimina

I commenti che mi lasci restano qui, arricchendo il post e questo spazio di condivisione

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...