not follow

DISABLE RIGHT KEY

domenica 21 novembre 2010

Le nozze di Figaro, il barbiere di Siviglia


Venerdi siamo andati a trovare un amico del Pulce. Mentre i due fanciulli, nonostante le aspettative, NON si prendevano selvaggiamente a spadate di spugna, noi mamme siamo ruscite perfino a scambiarci due parole ed è venuto fuori che anche a Nat (il suddetto amico) piace "Pierino e il Lupo" interpretato da Benigni.

Il Pulce sostiene che tutti i bambini, se lo conoscessero, adorerebbero "Pierino e il Lupo" e Benigni, "quello che fa lo stupido".

Pare che a Nat piaccia anche "Le nozze di Figaro", e al Pulce piace sentirmi canticchiare "non più andrai farfallone amoroso" a suo fratello Ciccetto, l'amoroso in questione.
Così, nel buio sabato di pioggia, abbiamo esplorato YouTube alla ricerca di qualche aria d'opera ben interpretata, e ci siamo innamorati di queste due scene:

Le Nozze di Figaro di W.A. Mozart: "Non piu andarai, farfallone amoroso" interpretata splendidamente da Bryn Terfel. Non so cosa ne pensino Stinchelli & Suozzo ma noi l'abbiamo rivista diverse volte e non ci ha stancati mai. 



Abbiamo guardato anche altre versioni di quest'aria ma il personaggio di Cherubino e la sua trasformazione in soldatino buffo qui è veramente azzeccata e particolarmente coinvolgente per un bimbo di neanche cinque anni.


Non più andrai, farfallone amoroso,
Notte e giorno d’intorno girando,
Delle belle turbando il riposo,
Narcisetto, Adoncino d’amor.
Non più avrai questi bei pennacchini,
Quel cappello leggero e galante,
Quella chioma, quell’aria brillante,
Quel vermiglio, donnesco color.
Tra guerrieri, poffarbacco!
Gran mustacchi, stretto sacco,
Schioppo in spalla, sciabla al fianco,
Collo dritto, muso franco,
Un gran casco, o un gran turbante,
Molto onor, poco contante,
Ed invece del fandango,
Una marcia per il fango.
Per montagne, per valloni,
Con le nevi e i sollïoni,
Al concerto di tromboni,
Di bombarde, di cannoni,
Che le palle in tutti i tuoni
All’orecchio fan fischiar.
Cherubino, alla vittoria!
Alla gloria militar!

Non è stato facile riassumere al Pulce la trama de "Le nozze di Figaro", quindi l'ho fatto solo per sommi capi. La parte che più l'ha interessato è stato il disvelamento della parentela tra Figaro, bimbo rapito, e Marcellina. Ma quando c'è stato da spiegare il simbolo della "spatola" sul braccio..mi sono arresa.


Per restare in tema Figaro, poi, abbiamo visto l'aria "Largo al factotum" ne "Il barbiere di Siviglia" di G.Rossini. Ci siamo innamorati della versione di John Rawnsley, che fa veramente ridere, è molto espressivo!




Largo al factotum della città.- Largo
Presto a bottega che l'alba è già. - Presto
Ah, che bel vivere, che bel piacere, che bel piacere
per un barbiere di qualità, di qualità!

Ah, bravo Figaro!
Bravo, bravissimo!
Fortunatissimo per verità!
Pronto a far tutto,
la notte e il giorno
sempre d'intorno in giro sta.
Miglior cuccagna per un barbiere,
vita più nobile, no, non si da.
Rasori e pettini
lancette e forbici,
al mio comando
tutto qui sta.
V'è la risorsa,
poi, del mestiere
colla donnetta... col cavaliere...
Tutti mi chiedono, tutti mi vogliono,
donne, ragazzi, vecchi, fanciulle:
Qua la parrucca... Presto la barba...
Qua la sanguigna...
Presto il biglietto...
Qua la parrucca, presto la barba,
Presto il biglietto, ehi!
 
Figaro! Figaro! Figaro!, ecc.
Ahimè, che furia!
Ahimè, che folla!
Uno alla volta, per carità!
Ehi, Figaro! Son qua.
Figaro qua, Figaro là,
Figaro su, Figaro giù,

Pronto prontissimo son come il fulmine:
sono il factotum della città.
Ah, bravo Figaro! Bravo, bravissimo;
a te fortuna non mancherà.

Ho trovato anche una versione integrale dell'opera realizzata in animazione. Sembra interessante ma non ho ancora approfondito...

3 commenti:

  1. Ciao! Arrivo da "La casa in soffitta", è un piacere immenso conoscerti!
    Ti faccio i complimenti non solo per questo interessantissimo post (anche noi siamo mamma e bimbo amanti di "pierino e il lupo"; pensa che ho iniziato ad usarlo come sottofondo durante i massaggi neonatali al mattino - alla sera invece suoni della natura a 432Hz-) ma per tutto il blog - che è un po' come dire "complimenti a te, per come sei"

    Ho un sorriso stampato a 352 denti,
    piacere di conoscerti!

    RispondiElimina
  2. @ Mamma_volipindarici: tramite il blog ho cacciato un po' la solitudine e le inquietudini di un "tempo di mezzo", ma sotto sotto ho sempre sperato di trovare una vera sintonia con qualche nuova amica. Non ho ancora esplorato bene il tuo blog, ma già dal titolo la sintonia con te mi sa che la troverò !!!! ;-)
    un bacio, intanto!!

    RispondiElimina
  3. Meraviglioso,splendido,stupendo!!!!!
    <3

    RispondiElimina

I commenti che mi lasci restano qui, arricchendo il post e questo spazio di condivisione

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...